Santa Maria C. V. - San Tammaro

Beni Archeologici, Ida Gennarelli arriva al posto di Sirano

 Santa Maria Cv. La città saluta l’arrivo di Ida Gennarelli il nuovo funzionario per i Beni Archeologici sammaritani che ha preso il posto di Francesco Sirano.

Un cocktail di benvenuto che si è svolto nella splendida cornice del Palazzo San Carlo, uno storico immobile del centro storico riportato ai fasti di un tempo e ristrutturato secondo lo stile architettonico dell’omonimo teatro napoletano.

A fare gli onori di casa Gennaro Stroppolatini che ha organizzato il ricevimento con l’intento di mettere in contatto tra loro Sovrintendenza, Istituzioni, associazioni e imprenditori che da anni lavorano sul territorio. «L’obiettivo di questo evento – afferma Gennaro Stroppolatini – è quello di creare una concreta sinergia tra le varie realtà culturali ed economiche sammaritane con la speranza che lo sviluppo della nostra città possa essere da volano all’economia locale».

All’evento erano presenti il sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Biagio Maria Di Muro, l’assessore alla Cultura Carlo Troianiello, l’assessore al Marketting Rosario Lebbioli, il consigliere comunale, Danilo Feola, la Sovrintendente per le province di Caserta, Salerno Avellino e Benevento, Adele Campanelli, l’assessore alla Cultura di Capua, Iolanda Capriglione, l’artista Elio Guerra che ha curato i lavori di restauro del palazzo San Carlo, gli imprenditori sammaritani Bruno e Maurizio Zarzaca, i professionisti sammaritani Gianfranco e Girolamo Della Valle, Nicola di Sarno e Nando di Tella, l’ex presidente dei Lions, Gateano Cenname, i professori della Seconda Università di Napoli Antonio e Franca Meola, Vincenzo Franciosi, figlio del compianto preside di Giurisprudenza Gennaro Franciosi, l’architetto Migliorini Mascilli, Olivieri Gennaro, presidente dell’associazione “Amici di Prust”, l’ammiraglio antonio Politi, Rosalba Basso con il presidente dei Lions Nando Rota, Angela Uccella e il presidente del Rotary Carlo Iacone, il Cavalier Nicola Paone, il giudice Paolo Cronella ed infine il baritono Antonio Cembalo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico