Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Estorsioni, in carcere Antonio La Torre

 Mondragone. Antonio La Torre, 58 anni, elemento di spicco dell’omonimo clan camorristico di Modnragone, è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere.

Già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale, La Torre deve scontare una pena residua di due anni e venti giorni di reclusione per associazione di tipo mafioso finalizzata alla commissione di estorsioni. Fatti commessi a Mondragone e in località limitrofe dal 2001 al 2005. E’ stato condotto nella casa circondariale sammaritana.

Antonio La Torre è fratello di Augusto, per anni a capo del clan dei “Chiuovi”,potente organizzazione criminale operante a Mondragone e nei comuni limitrofi, disarticolata da arresti, sequestri e confische di beni da parte delle forze dell’ordine e della Dda di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico