Italia

Va dal meccanico e scopre le foto hard della moglie sul calendario

 Lucca. Ha dell’incredibile quanto avvenuto a tra Lucca e Firenze: un uomo si reca dal meccanico per far controllare l’auto e scopre la foto della moglie nuda appesa al muro.

E’ stato così che l’uomo ha scoperto che la moglie aveva posato per un calendario osè sponsorizzato da un’autofficina.

Le fotografie della moglie senza veli sono finite in un calendario sexy andato a ruba nelle officine meccaniche di Lucca e di mezza Toscana: immagini che ritraggono l’avvenente signora in pose hard. il marito geloso, chiaramente arrabbiato per aver visto le foto intime della moglie appese ad una parete di un’officina meccanica, se l’è presa con il titolare, insinuando che fosse tutta opera sua.

E i due hanno rischiato anche di venire alle mani, mentre i colleghi presenti, pur di evitare il peggio, hanno chiamato sul posto i carabinieri di Borgo Giannotti. L’uomo è così salito in auto e ha raggiunto la Lucchesia e l’officine in questione. Si è presentato chiedendo immediatamente di parlare con il titolare, accusandolo di aver messo in giro le foto sexy della moglie.

Il gestore dell’officina ha provato a spiegare come erano andate le cose, ma l’uomo, sulle prime, non ha sentito ragione. All’arrivo dei carabinieri le acque si sono calmate ma per il marito c’è stata un’altra amara sorpresa.

La moglie, secondo quanto appurato dai carabinieri, era stata più che consenziente, conoscendo anche dove sarebbero apparse le sue immagini senza veli.

La giovane moglie si sarebbe fatta convincere a lasciarsi fare degli scatti osè da un fotografo il quale l’avrebbe anche avvisata che le foto sarebbero state utilizzate per un calendario, ma diffuso lontano dalla provincia di Firenze.

La donna ha accettato il rischio, non potendo prevedere che il calendario o la eco della sua fama potevano però raggiungere il marito. Così invece è stato. E quando l’uomo ha scoperto che la bella Miss Maggio era la moglie è scoppiato il finimondo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico