Italia

Torino: uccide la madre a coltellate e invoca Satana

 Torino. Ha perso la vita una donna rumena di 51 anni, uccisa a coltellate dal figlio.

L’assassino, il 29enne Alexandru Ferencz, è stato fermato ancora in stato di shock e stringeva nella mano l’arma del delitto. L’omicidio sarebbe avvenuto alle 8 di mercoledì mattina, in un’abitazione torinese di via Belfiore 19.

I vicini avevano udito urla e schiamazzi ma pensavano si trattasse di un semplice litigio così non hanno avvertito le forze dell’ordine. È stato invece un altro figlio della donna a trovare il cadavere della madre, due ore dopo la sua morte.

Ancora da chiarire il movente dell’omicidio di Maria Ferencz. In base a quanto riferito da alcuni testimoni sembrerebbe che l’assassino avrebbe urlato: “Io sono Satana”.

Molti i residenti che hanno dichiarato che si trattava di una famiglia tranquilla, evidenziando lo stretto legame tra la madre e i figli. Ad occuparsi della vicenda i carabinieri del nucleo investigativo, coordinati dal pm Marina Nuccio.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, rinnovata convenzione con Gloria Village: sconti per residenti - https://t.co/goyg0r2mE1

Cesa, festa in onore di San Cesario: il programma https://t.co/0qFtGCQH3C

Aversa, cancro della mammella e della cervice uterina: screening al ‘Moscati’ https://t.co/8YOxdS5sW6

"Punta il piccione e spara": la giornalista Marilù Musto racconta la vita del pentito Buttone - https://t.co/RFHWEnkeHn

Condividi con un amico