Italia

Pescara, spara dal balcone e ferisce tre passanti

 Pescara. Si è affacciato sul balcone durante la nottee con un fucile, sembra ad aria compressa, ha sparato e ferito tre persone. E’ successo a Pescara, lungo la Strada parco, all’altezza di via Gioberti.

La polizia, intervenuta sul posto, ha fermato un 45enneinquilino del palazzo dove sono partiti gli spari. In casa sua sono state trovate 47 armi: 29 pistole e 18 carabine, tutte ad aria compressa e di libera vendita, insieme ad un sistema ottico di puntamento. I pallini esplosi, di piccole dimensioni, sarebbero metallici.

L’uomo, che in quegli istanti era in casa con i familiari, è stato ascoltato in Questura e, nonostante i sospetti, nega ogni coinvolgimento. Sarà comunque denunciato per lesioni.

Tra i tre feriti e c’è un 43enne cinese, residente a Pescara, colpito all’occhio, ma non sarebbe in pericolo di vita e non rischia di perdere la vista poiché i medici hanno ipotizzato di non rimuovere il proiettile. Le altre due persone hanno lasciato l’ospedale autonomamente. Il “pallino” metallico, di piccole dimensioni, è entrato dal canale lacrimale dell’occhio destro e si è fermato prima della giugulare, senza lesionarla.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico