Italia

Legge elettorale, incontro Pd e M5S giovedì o venerdì

 Roma. E’ previsto per giovedì o venerdì l’incontro tra Matteo Renzi e il Movimento 5 Stelle. Ad annunciarlo è stato lo stesso premier definendo “interessante” la lettera inviata dai grillini.

“Siamo d’accordo nell’incontrarci di nuovo e vi diamo la disponibilità per le giornate di giovedì o venerdì. Va bene presso la Camera, va bene in streaming, fateci sapere”, questa la risposta di Renzi e del Pd.

“La legge elettorale per noi va approvata il prima possibile. Dunque, ragionevolmente, prima dell’entrata in vigore della riforma costituzionale. Dovendo azzardare dei tempi potremmo dire che entro il 2014 si approva definitivamente la legge elettorale”, ha sottolineato Renzi.

L’approvazione definitiva della riforma costituzionale, invece, deve avvenire nel 2015 “per poi procedere all’eventuale referendum” secondo il timing indicato dal premier nella lettera ai pentastellati. Nella lettera però si specifica anche che “la vostra risposta ci sembra molto interessante e vorremmo valutarla per le cose che scrivete qui, non per gli insulti che ogni giorno alcuni di noi subiscono da vostri dirigenti”.

Il Pd, poi, apre la porta al M5S per quanto riguarda la questione, già sollevata, dell’immunità: “La vostra posizione è molto seria. Siamo pronti a discuterne, anche con gli altri partiti. Come sapete noi non guardiamo in faccia a nessuno e abbiamo votato per l’arresto anche di nostri colleghi. Voi ci assicurate che per qualsiasi procedimento già in corso contro parlamentari del Movimento Cinque Stelle rinuncerete all’immunità? Per noi è molto importante capire se su questo tema fate sul serio o no”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico