Italia

Doppio suicidio a Novara: madre e figlio si tolgono la vita con farmaci

 Novara. Un doppio suicidio ha sconvolto i residenti di Novara dove madre e figlio si sono tolti la vita.

Lui, 44 anni, soffriva da tempo di problemi di salute a causa di un trauma cranico. L’uomo ha ingerito un potente cocktail di farmaci.

Prima di compiere il tragico gesto però ha scritto una lettera in cui spiega i motivi che lo hanno spinto a fare una scelta così drastica. “La mia vita è diventata un inferno” ha scritto.

Il suicida abitava in casa con i genitori. La madre, una donna di 69 anni, è stata la prima ad accorgersi dell’accaduto e, probabilmente spinta dal dolore, ha ripetuto gli stessi gesti del figlio, uccidendosi con una grande quantità di farmaci.

A scoprire i corpi è stato il padre e marito dei suicidi, che ha allertato sanitari e forze dell’ordine. La tragedia sarebbe accaduta nella serata di domenica in un appartamento di via Gautieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico