Italia

Bologna, toglie il cibo alla moglie per farla abortire

 Bologna. Un uomo di 48 anni è stato arrestato a Bologna per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona. A denunciarlo la sua stessa moglie, 30 anni.

La donna è stata segregata in casa, picchiata e privata del cibo affinché interrompesse la gravidanza, iniziata da circa due mesi.

La donna è riuscita a ribellarsi e a scappare recandosi nel più vicino comando dei carabinieri dove ha raccontato di essere stata malmenata diverse volte da marito che voleva farla abortire. L’uomo ora è rinchiuso nel carcere di Dozza.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, la commercialista Giusy Affinito candidata di "Si Può Fare" - https://t.co/paj1XJKJKP

San Tammaro, 4mila pacchetti di sigarette nascosti in auto: 2 arresti https://t.co/T09Rjpf4Kj

Vitalizi, l'ex ministro Landolfi prende a schiaffi l'inviato di Giletti - https://t.co/KmgEeuDEsM

Berlusconi contro i 5stelle: "Nella mia azienda pulirebbero i cessi". Salvini: "Così si chiama fuori" - https://t.co/38Tq2r5FuO

Condividi con un amico