Home

55mila al San Siro, Modà: “Vinta una sfida personale”

Modà Tour Milano“Vinta una sfida con noi stessi” diceKekko Silvestrecommentando il live che ha stregato oltre 55mila fan al San Siro di Milano.

Un appuntamento che ha visto salire sul palco anche Jarabedepalo, Francesco Renga, Tazenda e Bianca Atzei. “Incredibile Modà – Stadio San Siro Milano” andrà in onda nella prima settimana di settembre in prima serata su Canale 5.

Ad aprire il concerto iDear Jackche dopo “Amici 13” continuano la loro cavalcata verso il successo, prima attestandosi al primo posto dei dischi più venduti del primo semestre 2014 e poi sono ancora una volta primi nella classifica album di questa settimana. Sicura sul palco la band dimostra già di essere in grado di sostenere concerti nei palazzetto. Chissà se non accadrà in un prossimo futuro.

Prima un filmato che mostra la band nei panni di una “squadra di gladiatori”, dove a fare da cornice è la dimensione mitologica, poi l’ingresso sul palco con “Dimmelo” e pubblico in visibilio a cantare a squarciagola con “Sono già solo”, “Tappeto di fragole”, “Gioia”, “Se si potesse non morire”, “Vittima”, “Salvami”mentre per“Bellissimo”Kekko (come fa sempre nei suoi concerti) sceglie una fan sottopalco per cantare, abbracciato a lei.

Dopo le prime canzoni, Silvestri chiama sulla scena i suoi amici e ospiti speciali che hanno reso quello che poteva essere un “semplice” concerto un vero e proprio evento musicale targato italiano.“Dove è sempre sole”e“Come un pittore”con Pau Donés degli Jarabedepalo,“Almeno un po’”(brano scritto da Kekko e contenuto nell’album di Renga “Tempo Reale”) e“Arriverà” con Francesco Renga,“Cuore e vento”coi Tazenda e “La paura che ho di perderti”con Bianca Atzei. Gran finale con i bis “La notte” e il colpo di scena in “Viva i Romantici” in cui si conclude l’apocalisse tratteggiata nel finale d’apertura del live e un elicottero che dall’alto lancia fogli della scaletta che poi diventeranno cimeli per i fan presenti.

“Questo è un momento che aspettavamo da tantissimo tempo. – racconta Kekko – Una sfida vinta solo con noi stessi perché non c’è da sfidare nessuno. Tra i prossimi progetti un disco nuovo nel 2016 che sarà pubblicato in tutto il mondo, seguirà un tour in Sud America e in Europa centrale. Ma prima ancora per Natale uscirà un cofanetto di cd/dvd (prodotto sempre da Ultrasuoni e distribuito da Artist First, ndr) che conterrà un duetto strepitoso di cui non possiamo annunciare nulla. Sarà un racconto in immagini della nostra storia in musica ma anche del recente tour europeo e il concerto a New York”.

Una band che ha le idee chiare e i successi lo testimoniano. Tanti progetti ci sono in cantiere e tanti quelli già concretizzati, con un percorso che ha riscontrato grande gradimento del pubblico. Una lunga carriera fatta di gavetta, momenti difficili ma anche tante rivincite nei confronti di una storia musicale che ha riservato ad ogni componente della band sempre una sorpresa che li ha lanciati poi nel firmamento della musica sino ad arrivare alla consacrazione degli stadi più importanti d’Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico