Gricignano

Comodato d’uso, Santagata e Lettieri chiedono esenzione

 Gricignano. “Con la crisi che incombe sulle famiglie e la pressione fiscale che grava sulle stesse la parte politica deve assumersi le proprie responsabilità e porre in essere ogni iniziativa utile per aiutare le famiglie”.

Per questi motivi, i consiglieri di minoranza Vincenzo Santagata e Vittorio Lettieri nei giorni scorsi hanno proposto all’amministrazione comunale di Gricignano di recepire l’esenzione di prima casa anche alle abitazioni concesse in comodato d’uso ai parenti in linea retta entro il primo grado.

Questa è una possibilità prevista dalla legge 124 del 2013, che permette, appunto, di estendere l’esenzione Imu anche alle abitazione concesse per esempio in comodato d’uso ai propri figli. Già altri comuni hanno scelto di conformarsi alle disposizioni previste dalla legge 124/2013, permettendo un notevole risparmio ai propri cittadini.

“Una proposta – spiegano i consiglieri – molto importante, soprattutto in considerazione della pressione fiscale cui sono sottoposte le famiglie, che permetterà ai cittadini di Gricignano (che rientrano nello standard previsto) un risparmio di oltre 400 euro all’anno”.

“La nostra proposta – sottolineano Santagata e Lettieri – dovrebbe essere recepita dalla maggioranza, c’è bisogno, infatti, di un’assunzione di responsabilità soprattutto quando in gioco ci sono gli interessi della collettività. Ci auguriamo, pertanto, che l’amministrazione sia concorde con la nostra proposta e che si conformi nel più breve tempo possibile alla stessa senza nascondersi dietro a sterili giustificazioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico