Matese

Si finge assistente sanitaria e ruba a due anziani: denunciata

 Gioia Sannitica. Lo scorso 16 luglio aveva approfittato della buona fede di due persone anziane abitanti a Gioia Sannitica e, con la scusa di fornire assistenza sanitaria domiciliare gratuita disposta dal Comune, …

… si era introdotta in casa e dopo aver circuito i due anziani convincendoli della sua serietà si era allontanata portando via i risparmi custoditi in casa, più di 10mila euro. Solo dopo alcuni minuti i due anziani si sono resi conto della disavventura e facevano intervenire dapprima la figlia e poi i carabinieri di Piedimonte Matese. Al momento dell’allarme però la “benefattrice” si era ormai allontanata facendo perdere le proprie tracce, anche se nonostante l’età i due anziani fornivano una perfetta descrizione della donna, al punto che i militari intuivano potesse trattarsi di una vecchia conoscenza.

Difatti, l’autore del reato è stata individuata ed identificata in Rubina Bevilacqua, 39enne, da Telese Terme, non nuova a simili comportamenti è persona ben nota alle forze di polizia, per lei è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

I carabinieri rinnovanol’invito affinché le persone anziane, ma in genere tutti coloro che vivono da soli od in luoghi isolati, non facciano entrare in casa soggetti non conosciuti, specie se presentatisi quali rappresentanti di qualsivoglia Ente (Comune, Inps, Enel, ecc.), in tal caso farsi sempre assistere da altri familiari e chiedere l’immediato intervento dei carabinieri tramite il 112, per evitare spiacevoli sorprese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico