Caserta

Miss Maglietta Bagnata, appuntamento il 12 luglio

 Caserta. “Al kaos si concorre per i più bei seni bagnati”, questo il titolo riportato su un annuario del 1992 in merito alla nascita di Miss Maglietta Bagnata.

Nato quasi per gioco, il concorso di bellezza diventò all’istante nazionale. Spiagge, locali, piscine, piazze sono le location più ambite che hanno ospitato 22 anni di storia bagnata. E sono le concorrenti a rendere il tutto più frizzante, giovani donne che con intelligenza sanno giocare col loro corpo e mettersi in discussione in una gara di goliardia, di femminilità, ma soprattutto di malizia.

Anche quest’anno parte il tour dello spettacolo più malizioso del globo, prima tappa in Campania il prossimo 12 luglio al “C’era una volta in America” di Caserta. Sarà bello vedere le concorrenti affrontarsi in prove di abilità, di cultura, di arte, ma il momento più atteso della serata resta, senza ombra di dubbio, quello “dell’effetto bagnato”, quando ‘Piero il Pompiero’, con il suo vaporizzatore gigante, bagnerà quella sua maglietta fina rendendo tutto molto più trasparente.

Michele Ciliento, patron del concorso, commenta: “E’ il vedo non vedo che scatena la fantasia: l’oggettivo diventa soggettivo e tutto assume le sembianze della nostra più recondita immaginazione… La Malizia è donna e con Miss Maglietta Bagnata diventa anche spettacolo”.

La serata sarà registrata dalle telecamere di Blu Italia e trasmessa sul circuito nazionale per 2000 repliche a settimana. Le ragazze che volessero partecipare e giocare con malizia, ma senza volgarità: possono iscriversi al concorso sul sito ufficiale www.missmagliettabagnata.it , oppure presentarsi entro le ore 18.00 del 12 luglio presso la location ospitante di Caserta portando solo un accappatoio, un costume 2 pezzi e tanta voglia di divertirsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico