Quarto

Diritti Umani e Riforma della Giustizia, quarto congresso dei Radicali casertani

 Caserta. Sabato 19 Luglio, al Jolly Hotel, si terrà il quarto congresso dell’Associazione Radicale “Legalità e Trasparenza” di Caserta dal titolo: “Diritti Umani e Riforma della Giustizia per gli Stati Uniti d’Europa”.

Un congresso di elevata qualità culturale e politica vista la presenza dei relatori e delle organizzazioni che prenderanno la parola durante i lavori. Sarà presente la Segretaria di Radicali Italiani Rita Bernardini, il dissidente iraniano Esmail Mohades, che leggerà anche un messaggio di saluti ai lavori dell’Ambasciatore Giulio Terzi, il Direttore de L’Opinione Arturo Diaconale e la presenza del Comitato di Caserta della Croce Rossa Italiana con il dott. Caracciolo ed Elena Settino.

Saranno presenti, il senatore Vincenzo D’Anna, la parlamentare Camilla Sgambato, il sindaco del Comune di Cervino Giovanni de Lucia, il consigliere comunale di Cervino Giuseppe Vinciguerra e il Partito Socialista di Caserta. I relatori all’evento saranno: Antonio de Lucia, (Presidente Demyc – Democrat Youth Community of Europe, Dottorando di Ricerca e Docente Master Mepp – Master Universitario di I Livello Europrogettazione& Public Policy”); Giovanna Megna, (Fondazione Angelo Affinita onlus);Vincenzo Guida, (penalista e responsabile giustizia Pd di Caserta); Alfonso Quarto, (Vice Presidente Nazionale Aiga – Associazione Italiana Giovani Avvocati); Amedeo Barletta, (docente di Diritto Europeo e Costituzionale presso l’Università di Napoli “Parthenope” e avvocato); Domenico Iaderosa, (Avvocato del Foro di S.Maria C.V.); Giuseppe Ferraro, (Studente di Giurisprudenza); Mario Barone, (Presidente di “Antigone – Campania”); Enzo Farina, (Lega Italiana per i Diritti dell’Uomo); Mario Roberto Borello, (Federazione dei Giovani Socialisti Italiani); Domenico Alessandro De Rossi (Membro tribunale Dreyfus e Soccorso azzurro, presidente commissione “Diritti della persona privata della libertà” della Lidu); Antonella Soldo, Associazione Luca Coscioni; Fortunato Materazzo, Movimento di liberi cittadini di Maddaloni, CambiaMenti e Michele Capanogià presidente del Comitato Nazionale di Radicali Italiani. Al Congresso saranno presenti i componenti del “Comitato Verità e Giustizia per Francesco Mastrogiovanni” che riceveranno il “I premo Diritti Umani – Radicali Caserta”, una riconoscenza che da quest’anno l’Associazione Radicale di Caserta dedicherà a tutte quelle figure e associazioni che si battono per i diritti umani.

Il Congresso tratterà di tematiche collegate alla valorizzazione alla tutela dei diritti umani a partire dalla emergenza giustizia, sarà ribadita la necessità della proposta radicale di Amnistia per la Repubblica, sostenuta anche dalle Nazioni Unite e delle problematiche ambientali del casertano e dell’antiproibizionismo. Apriranno i lavori il segretario di radicali Caserta Luca Bove e la tesoriera Antonella D’Andreti, vi sarà la presenza dei militanti radicali di Caserta Francesco Giaquinto e Domenico Letizia che saranno anche i moderatori dell’evento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico