Caserta

Commissione Pari Opportunita’, Cicia lascia spazio per la presidenza

Lucrezia Cicia Caserta. “Ringrazio il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio per aver finalmente convocato la commissione pari opportunità, consentendo ad un organismo strategico di poter decollare”.

E’ la consigliera Lucrezia Cicia a salutare positivamente la convocazione del 17 fatta dal sindaco all’indomani dell’approvazione del bilancio.

“Sono certa che, nella definizione degli assetti, il nostro primo cittadino, terrà conto di quelle persone che hanno determinato la nostra vittoria candidandosi e raccogliendo un consenso significativo e che non sono state elette per storture del sistema elettorale come Daniela Dello Buono, Daniela Pizza e Stefania Modestino – ha spiegato – la sua visione politica, che lo ha portato anche ad essere segretario di Forza Italia, sicuramente farà in modo che siano valorizzate quelle persone che si stanno impegnando sia nel partito che nella nostra coalizione e dalle quali dobbiamo ripartire tra due anni per mantenere la guida della città. Sono loro i pilastri di quello che sarà il Del Gaudio bis. Non riesco ad immaginare, giusto per fare un esempio, come si possa pensare di non valorizzare una professionista e una militante di Forza Italia come Daniela Dello Buono che sta facendo tanto per il partito e che tanto può dare alla città”.

Cicia, comunque, si chiama fuori dal discorso della presidenza e si appella alla capacità politica del sindaco per fare la scelta giusta. “Sono mamma, consigliera comunale, sono impegnata nel partito – ha detto – sarebbe stupido da parte solo immaginare di poter concorrere ad un incarico del genere. E’ giusto far crescere la squadra, valorizzando quelle persone che si sono confrontate con le urne e che hanno portato a casa risultati considerevoli che hanno fatto la differenza nel 2011, consentendoci di vincere al primo turno. Il sindaco lo sa e farà sicuramente la scelta giusta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico