Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, il vescovo visita il Gruppo Estivo

 Casapesenna. Grande momento di festa per Casapesenna. Il vescovo della diocesi di Aversa, Angelo Spinillo, ha fatto visita ai bambini del Grest, attività estiva svolta nella scuola media ‘Pascoli’ organizzata dal parroco don Vittorio Cumerlato.

250 bambini hanno accolto calorosamente il pastore tra canti, balli e numerose sorprese. Per la prima volta dalla sua elezione, il sindaco di Casapesenna Marcello De Rosa ha incontrato il pastore della chiesa aversana, a cui a rivolto il saluto e il ringraziamento da parte dell’amministrazione comunale e dei cittadini.

Dopo il benvenuto da parte del parroco di Casapesenna don Vittorio, il primo cittadino ha fatto gli onori di casa salutando il vescovo ma soprattutto i bambini presenti: “Vivere questi momenti è emozionante, stare in mezzo a voi bambini è una gioia ma anche un impegno, come sindaco del vostro paese, a prestare ancora di più attenzione alle esigenze di tutti i ragazzi di Casapesenna”.

Rivolgendosi al vescovo di Aversa, De Rosa ha sottolineato l’importanza dei giovani perché “è loro che sono il futuro, sono le basi da cui ripartire”. “Di questo ha bisogno la nostra città. – ha continuato il sindaco – Le istituzioni e la comunità religiosa si adoperino insieme per il bene comune, in modo gratuito e disinteressato”.

E toccato, Poi, ai bambini rivolgere il saluto al vescovo Spinillo ma anche divertenti domande, alle quali il prelato non si è tirato indietro ma anzi con il suo umorismo ha allietato tutti i presenti tra sceneggiate e sorrisi.

Oltre al sindaco De Rosa, non sono voluti mancare esponenti della maggioranza, tra cui la vicesindaco Giustina Zagaria e l’assessore alla Pubblica istruzione Maria Michela Capoluogo. “Quando si rende un sorriso e un momento di felicità ai più piccoli – ha sottolineato De Rosa – è segnale che la strada è quella giusta, quella da percorrere ed è nostro obiettivo continuare sulla stessa”. A concludere la visita di sua Eccellenza non poteva mancare un “selfie di gruppo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico