Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Gassificatore, Cenname: “Cinque assessori per un impianto inutile”

 Camigliano. In una Provincia, che negli anni è stata devastata da cave, smaltimento lecito ed illecito di rifiuti, proliferazione di impianti nocivi per la produzione di energia elettrica, il Presidente Zinzi ci propina il quinto assessore all’ambiente in quattro anni, un record nazionale.

La domanda nasce spontanea. Erano incapaci i predecessori, o vi era discrasia con il Presidente circa la realizzazione dell’inutile Gassificatore di Capua. Credo che sia legittimo da parte dei cittadini sapere perché un assessore viene rimosso, ed in ogni caso ciò rappresenta l’incapacità di questa Amministrazione ad attuare politiche di tutela per il territorio.

Ancora oggi ci tocca leggere comunicati stampa del Presidente che, richiamando fantomatici problemi igienico sanitari, chiede alla Stazione Unica Appaltante la restituzione degli atti per la pubblicazione della gara sul Gassificatore, al fine di consentire alla Provincia di pubblicare la gara d’appalto.

Ormai tutti sanno che quell’impianto è inutile e irrealizzabile sia sotto il profilo tecnico che quello economico-amministrativo, tranne il Presidente Zinzi che ancora si ostina nel voler attuare l’ennesimo fallimento. I cittadini e le Amministrazione del territorio non si fermeranno davanti a cotanto stupido accanimento e nel frattempo attendono con ansia il sesto assessore all’ambiente. Avanti il prossimo.

Vincenzo Cenname (sindaco di Camigliano)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico