Campania

Stadio San Paolo, botta e risposta tra Formisano e Auricchio

 Napoli. Botta e risposta tra Alessandro Formisano, dirigente del Napoli calcio, a Dimaro per il ritiro degli azzurri, e il capo di gabinetto del sindaco di Napoli, Attilio Auricchio, nell’ambito della trattativa sullo stadio San Paolo.

“La proroga della convenzione sull’utilizzo è stata fissata al 31 agosto e, prima di quella data, ci auguriamo di avere una nuova convenzione che ci permetterà di guardare al futuro con serenità”, dice Formisano. Da parte sua, Auricchio ha dettato le regole del Comune di Napoli: “Lavoriamo affinché il Napoli giochi tutta la stagione al San Paolo ma, allo stesso tempo, chiediamo che il club di faccia carico dell’ammodernamento dell’impianto e della riqualificazione dell’area limitrofa”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico