Campania

Ritorna il ”Positano Teatro Festival”

 Positano. Quest’anno il “Positano Teatro Festival – Premio Annibale Ruccello” celebra la sua undicesima edizione con i suoi 13 giorni di rappresentazioni per 16 occasioni di teatro: tre novità assolute in prima nazionale.

Presenti in conferenza stampa il direttore artistico Gerardo D’Andrea, il sindaco di Positano Michele De Lucia, il vicesindaco Francesco Fusco, l’architetto Riccardo Dalisi, autore della scultura Premio Annibale Ruccello, le compagnie, gli autori, le attrici e gli attori.

E, ancora, Luca De Fusco, direttore del Teatro Stabile di Napoli nonché del Napoli Teatro Festival, che firma la regia dello spettacolo “L’amorosa inchiesta”, protagonista Gaia Aprea, tratto dall’omonimo racconto di Raffaele La Capria, al quale, nella serata inaugurale del festival, dopo la rappresentazione dello spettacolo, sarà conferita la cittadinanza onoraria del comune di Positano. L’attore Paolo Graziosi ha illustrato il suo spettacolo “Edipo in compagnia”.

Ospite la signora Pina Ruccello, madre del compianto Annibale Ruccello, drammaturgo a cui è intitolato il premio che quest’anno vedrà premiata la coppia artistica formata da Enzo Vetrano e Stefano Randisi. La rassegna, diretta da Gerardo D’Andrea, offre uno sguardo sulla drammaturgia contemporanea, italiana e straniera.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico