Napoli Prov.

Caivano, bimba precipitata al Parco Verde: parenti non credono a incidente

 Caivano. Proseguono le indagini sul tragico episodio dello scorso 24 giugno, quando una bimba di sei anni, Fortuna Loffredo, è morta dopo essere precipitata dal settimo piano. È accaduto a Caivano, nel complesso di edilizia popolare del “Parco Verde”.

La piccola, per cause in corso di accertamento, è precipitata dal balcone della sua abitazione ed è morta sul colpo. Sembra che la caduta sia dovuta ad un fatto accidentale ma i parenti non credono all’incidente e si sono affidati all’avvocato napoletano Angelo Pisani. Indagano i carabinieri della locale tenenza, coordinati dal pm Bisceglia della Procura di Napoli Nord.

“Non si sarebbe mai potuta buttare, conosceva bene il pericolo e molto spesso lei chiamava in aiuto la mamma se vedeva il fratellino salire su qualche sedia”, sostiene il nonno di Fortuna. “Se qualcuno ha visto e ha sentito qualcosa lo dica”, l’appello della zia.

Intervista all’avvocato e ai parenti della bimba

Il servizio del 24.06.14

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico