Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, tariffe acque reflue 2012 e 2013: altola’ di Federconsumatori

 Castel Morrone. “Le tariffe acque reflue degli anni 2012 e 2013 sono irregolari perché non risultano approvate dall’Autorità per il sistema Idrico ma ciononostante è partita, puntuale, la fase dell’incasso”.

Lo affermail responsabile della Federconsumatori di Castel Morrone, Antonio Riello, cheha scritto una nota all’amministrazione comunale segnalando che le tariffe dei canoni acque reflue 2012 e 2013 sono illegittime e ,quindi, chiede d’interrompere la riscossione delle bollette.

“In queste settimane – spiega Riell – sono in fase di riscossione proprio le annualità in contestazione con tariffe aumentate ma non regolarmente approvate dall’Autority e pertanto il Comune ancora volta è in difetto nell’applicare gli aggiornamenti tariffari a tutto danno degli utenti”.

“Purtroppo – prosegue il responsabile di Federconsumatori – la gestione approssimativa dell’Amministrazione comunale di Castel Morrone nel settore delle tasse perché il prelievo di denaro fuori legge si ripercuote negativamente sul bilancio delle famiglie. A questo punto- conclude Antonio Riello – va amaramente preso atto che gli errori a danno degli utenti nel Comune di Castel Morrone sono diventati un fenomeno frequente e preoccupante”.

Pertanto la Federconsumatori, “al fine di evitare ai contribuenti l’esborso di somme non dovute e mai approvate dalla Giunta Comunale”, chiede “l’interruzione immediata della riscossione dei canoni acque reflue e la correzione delle tariffe nel rispetto della norme”.


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico