Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Comune in cerca di eco-compattatori per plastica e alluminio

 Castel Morrone. Nuova iniziativa tesa all’aumento delle percentuali di raccolta differenziata è quella che il Comune di Castel Morrone metterà in campo nel prossimo futuro.

Infatti, in esecuzione della delibera di Giunta Comunale numero 43 dello scorso 13 giugno, è stato pubblicato, dall’arch. Gaetano Auricchio responsabile dell’Area Tecnica-Manutentiva, un avviso pubblico per la manifestazione di interesse per l’installazione di tre eco-compattatori di plastica ed alluminio.

Un’operazione con un duplice aspetto, infatti, se da un lato l’installazione degli eco-compattatori è finalizzata all’aumento della percentuale di raccolta differenziata e alla diminuzione di frazione conferita, dall’altro vi sarà anche un sistema di premialità per i cittadini in modo da incentivare questa nuova pratica altamente ecologica. Eco-compattatori che infatti dovranno essere provvisti di un distributore di buoni per le premialità per fornire un incentivo alla popolazione.

Sulla questione è intervenuto anche il primo cittadino Pietro Riello che ha affermato: “L’installazione di tre eco-compattatori sul territorio comunale sicuramente aumenterà la percentuale di raccolta differenziata in quanto la popolazione, grazie al sistema della premialità, sarà ulteriormente incentivata ad attuare questa pratica tesa al recupero della plastica e dell’alluminio. Il nostro obiettivo – dichiara concludendo Pietro Riello – è superare la soglia del 75% di raccolta differenziata, una soglia sicuramente raggiungibile dal nostro territorio ma che ha bisogno dell’aiuto di tutti i cittadini di Castel Morrone”.

Un traguardo ambizioso quello fissato dal primo cittadino morronese raggiungibile anche grazie a queste iniziative, che oltretutto non costeranno nulla al Comune, in quanto nella manifestazione di interesse, che dovrà essere inviata al Comune entro e non oltre le ore 12 del prossimo 4 agosto, le ditte si impegneranno all’installazione degli eco-compattatori con la formula del comodato d’uso gratuito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico