Aversa

Truffa su assegni familiari: arrestato ex dipendente comunale

 Aversa. Ha percepito indebitamente, nell’arco di tre anni, sussidi per assegni a nuclei familiari per oltre 250mila euro.

Con l’accusa di truffa ai danni dello Stato e corruzione, giovedì mattina la Guardia di finanza di Aversa ha arrestato e sottoposto ai domiciliariGennaro Lampitiello, 54 anni, ex dipendente dell’ufficio Politiche sociali del Comune di Aversa.

La vicenda trae origine da un’indagine interna avviata dal Comune, riguardante la procedura adottata per la concessione – da parte dell’Ente – e il successivo pagamento – da parte dell’Inps – di sussidi concessi a famiglie aversane in difficoltà economica con tre o più figli minori. Durante gli accertamenti emergevano anomalie nella proceduta adottata dal Comune. I finanzieri acquisivano, quindi, gli elenchi dei nuclei familiari che dal 2010 a tutto il 2012 avevano usufruito delle sovvenzioni e riscontravano anomalie in ben 216 casi, in relazione ai quali nessuno dei richiedenti risultava essere in possesso dei requisiti richiesti dalla legge.

Le successive indagini, coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, consentivano di accertare che Lampitiello, incaricato di controllare la regolarità delle istanze presentate, comunicava all’Inps, per la successiva liquidazione dei contributi, nominativi di soggetti non in possesso dei requisiti richiesti. Un’attività illecita che ha fatto conseguire al dipendente pubblico l’indebita percezione di sovvenzioni per un totale di 252.907 euro. In un caso specifico è stato accertato che Lampitiello, nel favorire una famiglia aversana, ne ha ottenuto oltre 3.500 euro.

Il gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha anche disposto il sequestro preventivo di somme di denaro nella disponibilità di Lampitiello fino alla concorrenza dell’importo totale dei sussidi illecitamente conseguiti. Sono in corso ulteriori indagini per individuare altri responsabili e accertare altre eventuali ipotesi delittuose perpetrate nello svolgimento le procedure di concessione dei sussidi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico