Aversa

Topi d’appartamento, allarme per le ferie d’agosto

 Aversa. Allarme furti nelle abitazioni nella città normanna, nonostante alcuni arresti effettuati nelle scorse settimane dalle forze dell’ordine, come i topi d’appartamento, provenienti dall’Europa dell’Est, catturati dalla Guardia di finanza.

A farsi portavoce di questa nuova ventata di furti una nostra lettrice della Variante, residente nel palazzo che ospita al piano terra il ’Delfino 2’, che ci segnala una sorta di presenza quasi continua di una banda di ladri dell’Est.

“Da una settimana esatta io e i miei coinquilini del palazzo – afferma la signora – stiamo vivendo un incubo. Martedì scorso, tre ragazzi, tre malviventi, hanno cercato di aprire la porta di casa mia e della mia vicina di casa. Fortunatamente, ad uno di esso, l’ho colto sul fatto ed egli vedendomi, è scappato via”.

La storia si è ripetuta qualche giorno dopo in un altro appartamento dello stesso condominio, dove, per fortuna, non sono riusciti ad entrare. “Alcuni condomini – continua la donna – affermano che questi tre sono probabilmente rumeni e che a volte con essi c’è anche una donna. Quello che ho visto io è alto, molto agile, capelli quasi rasati e scuri”. Hanno paura gli abitanti e chiedono che le forze dell’ordine li tutelino.

“Alcuni abitanti del palazzo – è ancora la signora a parlare – hanno già fatto la denuncia ma veramente non me possiamo più! Questi signori sono in grado di togliere le chiavi poste all’interno e aprire la porta. Non si può vivere così”.

Una situazione che si è verificata non solo in questo condominio ma anche in altre zone della città, compresi i popolari quartieri Parco Argo e Parco Coppola. Ciò in un momento dell’anno, quello dedicato alle vacanze estive, in cui le abitazioni vengono lasciate incustodite per settimane.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico