Aversa

Piazza ex Ctp, Capasso: “A breve l’inaugurazione”

 Aversa. Ctp: da sempre contestata e poco apprezzata, ma di fatto la piazza a breve sarà inaugurata e consegnata ai cittadini aversani.

Che piaccia o meno è passata in poco tempo da una discarica abusiva a cielo aperto e un ricovero per clochard ad un’area praticabile con 65 posti auto. La riqualificazione ha avuto il pregio di mitigare il forte traffico veicolare che insiste sull’area in questione. Inoltre, il parcheggio realizzato e a servizio degli utenti, specialmente dei fruitori delle strutture pubbliche e private ivi insistenti come del resto anche la scuola elementare di via Linguiti, che quotidianamente è oggetto di accompagnamento di minori da parte dei genitori, oggi, per converso, gli stessi possono avere la possibilità di parcheggiare agevolmente nell’espletamento del proprio ruolo genitoriale.

Pertanto, è di palmare evidenza che la riqualificazione dell’ ex area Ctp ha prodotto una rivisitazione in melius anche del traffico veicolare e la nuova carreggiata trasversale alla piazza che collegherà Via de Chiara con via Marchione di fatto sarà un additivo all’alta densità veicolare insistente sulla stessa.

Ma vi è di più. Questa Amministrazione, nel distinguersi nel dare risposte concrete, visibili e celeri, continua la sua opera di riqualificazione della Città non con gli spot, come diversamente e maldestramente esponenti della politica locale avversa a questo governo cittadino vorrebbero rappresentare in virtù di antefatti e preconcetti e per niente formati su confronti leali, certi e documentabili.

Non a caso, su qualche quotidiano locale pochi giorni or sono si leggeva: “Il fantasma dell’opera”, tanto che, a dire il vero, preoccupato per l’invasione aliena ero quasi propenso a chiedere l’intervento dei Ghostbusters, ma poi, diversamente da quanto rappresentato, constatavo personalmente che via Castello veramente era in fase di rifacimento e tale circostanza mi ha indotto a desistere dal chiedere il soccorso degli acchiappafantasmi.

Per amor del vero, devo ricordare, non a me stesso perché lo so bene, ma agli altri, che questa città è invasa dai ‘fantasmi del passato’. E forse l’invocato soccorso dei Ghostbusters prima o poi si dovrà chiedere per liberare definitivamente la città.

Avv. Rosario Capasso, capogruppo consiliare “Noi Aversani”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico