Aversa

Manutenzione Viale Europa, Della Valle contesta delibera

 Aversa. “Per quale motivo la Giunta finanzia un’opera con i residui di bilancio (delibera numero 184) e non considera più un finanziamento Regionale che a tutt’oggi non risulta ancora non revocato?”.

E’ questo il quesito chiave di un’interrogazione che il consigliere comunale Gino della Valle ha rivolto al sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco. L’esponente dell’opposizione ricorda che con la delibera numero 184 del 30 giugno scorso la Giunta ha approvato le perizie per la straordinaria manutenzione della sede stradale di viale Europa per un importo complessivo di 195.218,64 euro.

In precedenza, però, nel marzo 2013, la stessa Giunta aveva approvato il Piano Triennale delle Opere Pubbliche che nell’annualità 2013 prevedeva al punto 18 l’Opera di “sicurezza stradale seconda annualità” con un importo di 800mila euro (di cui 474.880,30 euro cofinanziato della Regione Campania).

Finanziamento derivante da un’attività della precedente amministrazione risalente al lontano 2005 e, per traversie varie, erogato solo nel 2011, dopo la sottoscrizione di apposita convenzione e l’effettuazione di alcuni lavori, tra cui la pista ciclabile, tutto regolarmente rendicontato agli uffici regionali. Sempre all’epoca l’ufficio tecnico comunale elaborò il progetto definitivo della messa in sicurezza di 3 incroci in città (incrocio via Di Giacomo-viale Europa,incrocio via Saporito-via della Libertà e incrocio via della Libertà-via Torrebianca) posti su strade con un elevatissimo volume di traffico, con un’alta incidentalità e molto importanti per l’accessibilità al Parco Pozzi con la previsione ulteriore di messa in sicurezza di viale Europa che tra l’altro prevedeva il rifacimento del manto di asfaltosu tutta l’arteria, per una spesa di€ 474.880,30 pari all’importo che laRegione Campania dovrebbe erogare al Comune di Aversa.

A questo punto gli interrogativi di Della Valle: “Per quale motivo la seconda annualità della messa in sicurezza stradale, prevista nel piano Triennale dell’OO.PP., approvato con il Bilancio preventivo 2013, non figura più nel Piano Triennale approvato con Delibera di Giunta n°97 del 24 marzo 2014? Per quale motivo la Giunta finanzia un Opera con i residui di Bilancio (Delibera n°184) e non considera più un finanziamento Regionale che a tutt’oggi non risulta ancora non revocato e che rischiamo di perdere?”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico