Aversa

Incompatibilita’, Sagliocco di nuovo dinanzi al dilemma: Comune o Regione?

 Aversa. Il consiglio regionale della Campania, nella seduta odierna, convocato per l’esame di una proposta di legge sull’artigianato, alla ripresa pomeridiana dei lavori, dopo un’interruzione per mancanza del numero legale, con 31 voti a favore (tra cui quello dello stesso interessato), …

…ha votato la contestazione dell’incompatibilità al sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, tra le due cariche di consigliere regionale e, appunto, primo cittadino della città normanna. Sagliocco, che era stato il primo dei non eletti tra i casertani della lista di Forza Italia in occasione delle elezioni del 2010, il giorno dopo le dimissioni da parte del consigliere regionale Angelo Polverino, coinvolto nello scandalo dell’Asl di Caserta, è stato nuovamente posto dinanzi al dilemma della scelta tra la poltrona di consigliere regionale della Campania e quella di sindaco.

Una scelta che solo pochi mesi fa Sagliocco aveva operato optando per restare sindaco “in ossequio al volere di tantissimi cittadini aversani che mi hanno eletto loro primo cittadino”.Quella volta, l’esponente del Nuovo Centrodestra partì dalla sospensione di Polverino, quale misura cautelare. Rinunziò ed ora siede in consiglio Domenico Ventriglia, che era il secondo dei non eletti dell’allora lista di Forza Italia. Le dimissioni di Polverino sono considerate come un nuovo atto, diverso dalla sospensione. Per cui ha avuto inizio nuovamente il giro di valzer con Ventriglia che esce dal consiglio regionale, in attesa che Sagliocco decida nuovamente, basando, però, questa volta, la sua scelta su dimissioni definitive di Polverino.

Ora Sagliocco dovrà nuovamente scegliere, quindi, e non è detto, come lui stesso aveva riferito nei giorni scorsi, che si tratti di una scelta annunziata. Il provvedimento di contestazione dovrà essere notificato entro 10 giorni e nello stesso termine il sindaco dovrà decidere. Insomma, la decisione si concretizzerà entro questo mese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico