Aversa

Incidente in Via Pastore: muore il ventenne Giuseppe Picone

 Aversa. Avrebbe compiuto 21 anni il prossimo 27 agosto Giuseppe Picone, di Aversa, deceduto nella notte tra giovedì e venerdì in un tragico incidente stradale in via Pastore, al confine con Lusciano.

Il ragazzo viaggiava in sella ad un motorino insieme al 18enne Andrea Di Domenico, anch’egli aversano, quando, per cause ancora da accertare, si sono scontrati con un’auto, una Smart, proveniente dalla direzione opposta,nelle vicinanze del “Bar 2 Pini 2”. Picone, la cui famiglia è originaria di Carinaro,è morto sul colpo mentre Di Domenico è ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita.

“E quanta guagliun jut inciel senza salutà, ma ki mor camp rind ‘o cor e ki nun po scurdà #buonguorno”, aveva scritto Giuseppe giovedì mattina sul suo profilo Facebook. Il suo ultimo post, prima che la bacheca si riempisse di messaggi di cordoglio dopo la notizia della sua scomparsa. Un pensiero, quello del ventenne, per i tanti ragazzi che lasciano prematuramente i loro cari. Un destino che, fatalmente, lui ha incontrato poche ore dopo.

Lo stesso destino che, lo scorso3 aprile, toccò a Carlo Palmieri, anch’egli giovanissimo, 18 anni, aversano, di professione barman, che finì con la propria autovettura contro un palo della pubblica illuminazione in viale Kennedy.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico