Santa Maria C. V. - San Tammaro

“Festa della Moto” il 7 e 8 giugno

 Santa Maria Cv. Anche quest’anno lo storico Moto Club 0032 di Santa Maria Capua Vetere spegnerà le candeline; per gli 82 anni dalla sua fondazione sono previsti spettacoli ed esibizioni nella “Festa della Moto 2014” che si svolgerà in Viale del Consiglio d’Europa sabato 7 e domenica 8 giugno.

«La manifestazione – ha spiegato Antonio Mirra, presidente del Moto Club 0032 – in soli due anni è entrata nel cuore degli appassionati grazie ad un nutrito e ricco programma e rappresenta ormai un appuntamento irrinunciabile, non solo per chi ama i motori, ma anche per tutti coloro che desiderano assistere dal vivo a spettacoli entusiasmanti».

L’evento è giunto alla terza edizione sotto l’attuale dirigenza del Moto Club 0032 e, nella nuova location di Viale Consiglio D’Europa, il pubblico potrà applaudire l’esibizione dei campioni delle diverse specialità di trial, minimoto, pitbike, motard, kart, quad e freestyle. Non mancherà, nell’edizione 2014, l’attesa competizione denominata «Gimkana dei Gladiatori», gara aperta a tutti e valida per il trofeo regionale della Federazione Motociclistica Italiana.

«I bambini, i piloti del futuro – ha precisato ancora il presidente Antonio Mirra – sono sempre al centro dell’attenzione nell’organizzazione di questo evento e a loro abbiamo riservato sorprese per renderli sempre più protagonisti, mentre i genitori potranno ammirare l’ampia ed affascinante esposizione di auto e moto, moderne e d’epoca».

La storia del glorioso Moto Club 0032 di Santa Maria Capua Vetere corre veloce verso il centenario. «Lo avevamo detto nel maggio del 2012 – ha spiegato un soddisfatto Mirra – quando, in una Piazza Mazzini gremita di pubblico, abbiamo festeggiato l’ottantesimo anno della fondazione. Oggi i nostri piloti raccolgono successi nei più prestigiosi circuiti nazionali, con gli uomini del Team MVR Racing di Mino Violante, che sotto l’egida del Moto Club 0032 organizza gare di livello nazionale nelle specialità Pit Bike e Motard, con il team di Giovanni Nespoli nella specialità Motocross e con i tanti soci e amici, grazie ai quali il Club è sempre più radicato in città e ne rappresenta un punto di riferimento aggregativo e sportivo».

Da ricordare il pieno sostegno della F.M.I., che ha voluto premiare il lavoro svolto dal direttivo in questi ultimi anni assegnando al Moto Club 0032 un motoraduno di livello nazionale che si terrà nel mese di settembre. «Per la nostra città ospitare manifestazioni di questa levatura – ha dichiarato Mirra – significa non solo promozione del territorio ma anche dare la possibilità a tutti di vivere due giorni in cui l’affascinante binomio sport e spettacolo riesce a fondersi in modo esaltante».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico