Napoli Prov.

Successo per la manifestazione di fine anno dell’Itcg “Lener”

 Marcianise. Grande la partecipazione di pubblico alla manifestazione di fine anno dell’Itcg “Lener” di Marcianise, tenutasi, nella serata del 12 giugno, presso il cineteatro “Ariston”.

Si è trattato di una rassegna di eventi di presentazione dei percorsi formativi Pon del 2013/2014, ovvero: il laboratorio teatrale “Cibi sani” sulla corretta alimentazione; “Cittadini del domani” progetto di cittadinanza attiva; “Vivere lo sport” per la valorizzazione della funzione educativa delle discipline sportive; “Noi e gli altri”.

A fare da padroni di casa a una kermesse tutta incentrata sui giovani alunni, la Dirigente prof.ssa Alfonsina Corvino, coadiuvata dalla commissione eventi, formata dai docenti: Donatella Cagnazzo, per l’occasione anche nelle vesti di conduttrice, Sara Colella, Raffaelina Salzillo, Caterina Alberico, Edda Orsini, Maria Giovanna Vitarelli, Maria Scala, Vincenzo Crisci, Moriello Concetta, Dorotea Cerreto, Rosalia Frattolillo, Pasqualina Sica. Nel parterre degli ospiti, il presidente del consiglio comunale Giuseppe Tartaglione, Anna Arecchia, in rappresentanza del Sindaco, ed Enrico Tartaglione, assessori del Comune di Marcianise con delega rispettivamente all’Istruzione e alla Cultura.

Nei rispettivi interventi, i tre esponenti del locale governo hanno evidenziato quanto l’impegno dei giovani e l’abnegazione dei loro docenti porti a risultati encomiabili, che ne mettono in luce il talento e le enormi potenzialità. Dopo i saluti della Dirigente, Mario Pontillo, allievo del laboratorio teatrale ha dato inizio allo spettacolo, interpretando un estratto del monologo “Napucalisse” di Mimmo Borrelli.

A seguire, l’esibizione dei ragazzi del Pon “Vivere lo sport”, cimentatisi in una lezione dimostrativa di fit boxe, coordinati da Mariella Golino. Punta di diamante dell’intera manifestazione, “Il Vulcano della Carità”, dramma sacro in due atti di Amedeo Caramanica, incentrato sulla biografia e l’operato del beato, prossimamente santo, padre Ludovico Da Casoria. Suggestiva la rappresentazione che, riproposta in occasione del bicentenario della nascita del frate francescano, ha emozionato la platea.

Nel congedo la prof.ssa Cagnazzo, ribadendo quanto già espresso dalla Dirigente Corvino, ha sottolineato quanto i brillanti risultati degli allievi siano stati raggiunti in appena un mese, grazie al proficuo lavoro ed all’impegno quotidiani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico