Napoli Prov.

Recale, il violinista Racioppoli trionfa al Belvedere di San Leucio

 Recale. Luigi Racioppoli non vince, stravince il Concorso internazionale di musica “Città di Caserta Belvedere di San Leucio”.

Al giovanissimo violinista di Recale, appena 6 anni, la giuria ha attribuito il primo premio assoluto, con un punteggio di 100/100. Nell’ambito della stessa manifestazione, a Racioppoli è andato anche il premio “Duca di Capua”, assegnato dal Real Circolo Francesco II di Borbone e riservato al concorrente più piccolo che ha riportato il maggior punteggio. Giunto alla XIII edizione, il concorso, che si è svolto al Complesso monumentale del Belvedere di San Leucio, dal 9 al 15 giugno, è diventato, nel corso degli anni, un importante riferimento nel settore musicale, tanto da accreditarsi prestigiosi protocolli d’intesa con il Teatro Sperimentale di Spoleto, rappresentato dal direttore artistico Michelangelo Zurletti; con il “Bergamo musica festival Gaetano Donizetti”, rappresentato dal direttore artistico del Teatro Donizetti di Bergamo, Francesco Bellotto; con gli “Amici del foyer”del Teatro Comunale di Firenze, inseriti nel “Maggio musicale fiorentino”, rappresentato Vincenzo Ramon Bisogni; e con il premio “Chopin Roma 2014”, rappresentato ha Marcella Crudeli.

Luigi, allievo del maestro Rosario Trivellone della scuola Suzuki di Casagiove, ha colpito la commissione eseguendo la “Musette in Re maggiore” di Johann Sebastian Bach e il “Moto perpetuo” di Carl Bohm.

Reduce dalla XIX “Rassegna nazionale dei giovani strumentisti ad arco”, organizzata dall'”European string teachers association” (Esta Italia), lo scorso 18 maggio, a Cremona, dove ha rappresentato la Campania, il talento casertano ha partecipato e ha vinto la IX edizione del Concorso internazionale per giovani musicisti “Luigi Denza” che si è tenuta, il 16 maggio, a Castellammare di Stabia, Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico