Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Chiusura ospedale, De Angelis: “Allarmi infondati”

 Marcianise. “Gli allarmi infondati lanciati con cadenza quasi quotidiana mi impongono di intervenire per rassicurare la cittadinanza allarmata da un bombardamento di notizie che, se fossero vere, sarebbero sicuramente preoccupanti”.

Lo afferma il sindaco Antonio De Angelis in relazione alla paventata chiusura dell’ospedale di Marcianise. “Ancora una volta – continua il primo cittadino – fornisco una risposta unica e chiara ad un’elucubrazione mentale, almeno varia nel suo argomento, auspicando sia da freno a libere espressioni di fervide fantasie a cui non posso certamente stare dietro, essendomi assunto una responsabilità seria di governo, che intendo portare avanti. La paventata chiusura del pronto soccorso è notizia che non corrisponde a verità. Di certo l’approssimarsi del periodo estivo, con le ferie dovute ai lavoratori, e da questi meritate, acuisce una carenza d’organico, propria dell’intera Asl Ce. Per questo, e proprio in vista dei mesi di luglio e di agosto, i vertici della Asl stanno lavorando per sopperire a tale criticità, e so per certo che anche a Marcianise continueranno a garantire tutti gli attuali servizi assistenziali. Non solo: l’Asl Ce, anche con la collaborazione della conferenza dei sindaci, di cui sono parte, sta operando per l’attuazione dei due decreti (D.Lgs. 49/2010 e D.Lgs.46/2011) che prevedono l’accorpamento del nosocomio Maddalonese a quello Marcianisano, dalla struttura moderna e dall’ubicazione strategica. La stessa conferenza dei sindaci, che ha effettuato appositi sopralluoghi nei due presidi, in apposito verbale, ha proposto all’Asl di investire maggiori fondi per l’ospedale di Marcianise, esprimendosi chiaramente in suo favore”.

“Mi auguro – conclude De Angelis – che da domani si possa finalmente arrivare ad un’opposizione costruttiva, lontana dalla demagogia politica che poco ha a che fare con il perseguimento del bene comune. Colgo l’occasione per ribadire, ancora una volta, che da primo cittadino, nel caso in cui si dovesse presentare qualche problema,sarò pronto a battermi fino allo stremo per il nostro nosocomio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico