Italia

Lecce: coppia rapisce bimba bulgara, trovata dopo poche ore

 Lecce. È stata rapita mentre giocava in un parco nel leccese, una bimba bulgara ritrovata dopo alcune ore.

I rapitori, Valentina Piccinonno e Giovanni Giancane, avevano avvicinato la piccola di soli 6 anni, promettendole patatine e gelato. La bimba avrebbe accettato l’invito e la coppia l’avrebbe portata via celermente su uno scooter.

La madre della piccola non si è accorta di nulla, fino a quando ha notato chela figlia non era più vicino al fratellino e alla sorella maggiore.

È stata grazie alla ricostruzione della ragazzina che i carabinieri hanno capito chi potesse essere la coppia di rapitori, soprattutto il particolare del nome dell’uomo, che avrebbe detto alla ragazzina di chiamarsi Gianni.

La bimba è stata ritrovata nell’appartamento della Piccinonno mentre dormiva, e i rapitori sono finiti in manette.

Ancora oscuro il motivo del rapimento. L’operazione è stata svolta dai carabinieri di Montenori di Lecce.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, l'istituto "Jommelli" premia le sue eccellenze - https://t.co/x2uWTdgvy0

Aversa, lavoratori Apu nelle scuole. Innocenti: “C’è grande domanda” https://t.co/PkzNMbOfHJ

Orta di Atella, la scuola media “Stanzione” chiude l’anno tra arte e solidarietà https://t.co/tygyUMvQch

Diamond Music Lab, la teverolese Maria Grazia D’Auria vince nella categoria inediti https://t.co/ztuVBKiGq9

Condividi con un amico