Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Cancello Arnone, gestione illecita dei Photored: quattro indagati

 Cancello Arnone. I carabinieri della stazione di Cancello Arnone hanno sequestrato, giovedì mattina, sei apparecchiature “Photored”, rilevatrici di infrazioni semaforiche, installate nel gennaio 2013 dal Comune.

Notificati avvisi di garanzia a quattro persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di abuso d’atti d’ufficio, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici in concorso e omissione d’atti d’ufficio.

Dall’indagine, coordinata dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, è emerso che il Comune di Cancello e Arnone procedeva illecitamente all’affidamentodel servizio di rilevazione automatica delle infrazioni semaforiche al codice della strada, mediante l’installazione dei “Photored”, consentendo irregolarmente di gestire alla ditta aggiudicataria gli introiti delle contravvenzioni.

Accertato anche che alcune delle procedure relative sia alle contestazioni dei verbali di infrazione al codice della strada sia ai relativi ricorsi venivano effettuate in maniera illecita.

L’indagine – fa sapere il procuratore Corrado Lembo – si colloca nell’attività di costante controllo, da parte della Procura sammaritana, di alcuni settori nei quali in passato sono stati accertati reati,chegià sono stati oggetto di procedimenti penali, e nel cui ambito si è evidenziata la “permeabilità”a fenomeni illeciti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico