Caserta

Inchiesta sosta a pagamento, indagati Petteruti e altri cinque

 Caserta. L’ex sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti ed altre cinque persone sarebbero indagate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere nell’ambito di un’indagine sull’affidamento della gestione e la riscossione dei proventi per la sosta a pagamento nel capoluogo.

L’accusa quella di turbativa d’asta e abuso d’ufficio. Coinvolti, oltre a Petteruti, l’ex direttore generale del ComuneDonatella Andrisani(di Alvignano), i dirigentiGiovanni NataleeMaurizio Mazzotti, il dipendente comunaleDomenico Piscitellied il legale rappresentate della TeleserviziAntonio Natale.

L’inchiesta ha origine dalla denuncia della società “Terzo Millennio” che si era appellata alla procedura di gara indetta dal Comune di Caserta: ricorso respinto sia dal Tar che dal Consiglio di Stato. Ora l’indagine penale condotta dal pm Silvio Marco Guarriello.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico