Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, De Rosa: “Garofalo spacca il paese tra guelfi e ghibellini”

Marcello De RosaCasapesenna. “Mi rammarica constatare che all’indomani dell’esito delle urne, da parte dell’opposizione continuo a ricevere accuse e dichiarazioni poco costruttive. Evidentemente per Garofalo la campagna elettorale non è ancora finita”.

Così il sindaco di Casapesenna, Marcello De Rosa, commenta le dichiarazioni rilasciate dal consigliere di opposizione ed ex sfidante alla carica di primo cittadino Antonio Garofalo, il quale ha parlato di attacchi contro la sua persona da ambienti vicini alla coalizione della nuova fascia tricolore.

“Tutto ciò – sottolinea De Rosa – mi fa riflettere e osservare la poca maturità di Garofalo dedito in questi giorni unicamente a spaccare il paese in guelfi e ghibellini. In un momento particolare come questo, caro Antonio, Casapesenna ha bisogno di unità e sono gli stessi cittadini a chiederlo desiderosi di dare il proprio contributo per la rinascita di un territorio. Il 27 aprile scorso prima dell’esito del voto, ebbi a dire che in una campagna elettorale non debbano esserci vincitori e vinti, perchè la cosa più importante è Casapesenna e non i singoli interessi o personalismi. Denoto, però, che non tutti hanno a cuore gli stessi sentimenti e gli stessi progetti, come dimostra la campagna mediatica messa su dall’opposizione guidata da Garofalo all’indomani del risultato elettorale”.

Per il sindaco, dinanzi ai progetti che attendono Casapesenna, è inutile perdere tempo a fare la guerra: “Quando si ama la propria terra – sostiene il sindaco – i colori dei partiti non esistono, esiste solo il bene comune da perseguire e i cittadini lo hanno ben compreso il 25 maggio scorso scegliendo un progetto, ‘Casapesenna in Positivo’, il nostro, che rispecchiasse la loro voglia e il desiderio di un vero cambiamento”.

L’invito di De Rosa è che possa esserci un’apertura ma soprattutto “una opposizione costruttiva che guardi alle necessità vere del paese e non ai propri interessi”. “Io, come sindaco di Casapesenna, e la mia amministrazione – conclude il primo cittadino – andremo avanti per la nostra strada consapevoli che il cuore, la passione, la lealtà e l’amore per la nostra comunità ci condurranno a realizzare i progetti per dare un futuro migliore alla nostra Casapesenna”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico