Napoli Prov.

Morta dopo parto trigemellare: 15 indagati tra medici e infermieri

 Gricignano. 15 indagati per la morte di Francesca Oliva, la 29enne di Gricignanodeceduta, insieme adue dei tre gemelli che portava in grembo, dopo il ricovero alla clinica “Pineta Grande” di Castel Volturno.

Dopo la morte della giovane mamma era stato aperto un procedimento dalla procura di Santa Maria Capua Vetere, coordinatodal pm Silvio Mario Guarriello.

Damartedì mattina i carabinieri stanno notificando gli avvisi di garanzia a medici e infermieri dell’ospedale “San Giuliano” di Giugliano dove la donna era stata ricoverata per una settimana. Un atto dovuto in quanto ilmagistratovuole chiarire se ci siano state o meno negligenze nelle cure mediche nei confronti della donna deceduta. Uno dei bambini, infatti, era deceduto una decina di giorni prima del tragico episodio.

Francesca Oliva morì nella notte tra venerdì 23 e sabato 24 maggio dopo il parto trigemellare nella clinica “Pineta Grande” di Castel Volturno, e della piccola Giorgia, vissuta nel grembo della madre Francesca per sei mesi, insieme agli altri due gemellini (la sorellina Maria, che sta lottando in ospedale per la vita, e il fratellino nato già morto). I funerali di Francesca e Giorgiasono stati celebrati il 28 maggio nella chiesa di Sant’Andrea Apostolo.

Articoli correlati

Tragico parto trigemellare: i funerali di Francesca e Giorgia di Antonio Taglialatela del 28/05/2014

Morta dopo parto trigemellare: funerali mercoledì dopo autopsia di Biagio Russo del 27/05/2014

Morta dopo il parto di tre gemelli: solo uno sopravvive. Interviene magistratura di Redazione del 25/05/2014

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico