Campania

Il pentito Vargas: “La camorra appoggio il centrodestra dal 94 al 2001”

 Caserta.La camorra avrebbe appoggiato, dal 1994 al 2001, i partiti del centrodestra, Forza Italia, An e Udc, e poi l’Udeur nel 2005.

A rivelarlo il collaboratore di giustizia Roberto Vargas durante l’udienza del processo a carico di Nicola Cosentino, tenutasi stamani a Santa Maria Capua Vetere. Siè tratto di un controesame effettuato dalla difesa dell’ex sottosegretario all’Economia nell’ambito dell’indagine “Il Principe e la scheda ballerina”, che vede imputato il politico di Casal di Principe per reimpiego di capitali illeciti con l’aggravante mafiosa in relazione alla costruzione di un centro commerciale mai edificato.

Nel 2005, quando il clan dei casalesi avrebbe fattovotare per l’Udeur, c’era Nicola Ferraro candidato alle provinciali,”che per noiera uguale a Cosentino”, ha detto Vargas. Il pentito, personalmente, ha detto di aver sempre appoggiato “per una questione di parentele”, Gennaro Coronella, altro ex parlamentare di Casal di Principe. Vargas ricorda:”Ho fatto il ‘porta a porta’ per lui e mi ricordo che nel ’94 Italo Bocchino preparava i gadget elettorali con noi a casa di Coronella”.

“Ha mai votato personalmente per Cosentino?”, gli ha chiesto l’avvocato dell’ex sottosegretario del Pdl. Vargas ha risposto: “Lo facevano altri”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico