Napoli Prov.

Giugliano, arrestata banda di rapinatori

 Napoli. Raffica di arresti, dieci, ad opera degli agenti del commissariato di Polizia di Giugliano che hanno sgominato una banda ritenuta la responsabile si sei rapine messe a segno tra Giugliano, Arzano e Santa Maria Capua Vetere.

Tra gli arrestati, tutti di età compresa tra i 16 e i 32 anni, ci sono tre donne e due minorenni. Altre due persone sono indagate a piede libero. Avrebbero rapinato la pizzeria “Da Ciro” all’Oasi del Sacro Cuore, la gioielleria “Celentano” di Arzano e la tabaccheria “Palma” di Giugliano, oltre ad aver ingaggiato un conflitto a fuoco con una guardia giurata del Sert di Giugliano.

In carcere sono finiti: Giovanni Abate, 30 anni, Vincenzo Cimmino, 20, Luigi Maisto, 22, Antonio Carputo, 25 e Raffaele Petito, 21. Ai domiciliari: Maria Di Nardo, 42, Concetta Raspaolo, 22, e Maddalena Trinchillo, 22. Al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei i minorenni C.C., 17 anni, e L.A., 15. Indagati a piede libero un 30enne e un 25enne.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico