Campania

Distributori taroccati, sequestrati 30 impianti in Campania

 Napoli. Trenta impianti per la distribuzione di carburanti sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Napoli nell’ambito di un’operazione anti contrabbando che ha toccato le province di Napoli, Caserta e Salerno.

Oltre 150 finanzieri hanno accertato, tra l’altro, la vendita in nero di benzina e gasolio, l’approvvigionamento di prodotti petroliferi e la manomissione del software delle colonnine per l’erogazione. Accertati ingenti danni all’Erario nazionale e all’Unione Europea.

L’indagine ha preso avvio dagli accertamenti nel settore da parte delle Fiamme Gialle e dall’intensificazione dell’attività di contrasto agli illeciti nella commercializzazione in contrabbando di prodotti soggetti ad accisa, con ingenti danni all’erario nazionale e dell’Unione Europea, nonché ai consumatori. I controlli proseguiranno per tutta la giornata.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico