Campania

Distributori taroccati, sequestrati 30 impianti in Campania

 Napoli. Trenta impianti per la distribuzione di carburanti sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Napoli nell’ambito di un’operazione anti contrabbando che ha toccato le province di Napoli, Caserta e Salerno.

Oltre 150 finanzieri hanno accertato, tra l’altro, la vendita in nero di benzina e gasolio, l’approvvigionamento di prodotti petroliferi e la manomissione del software delle colonnine per l’erogazione. Accertati ingenti danni all’Erario nazionale e all’Unione Europea.

L’indagine ha preso avvio dagli accertamenti nel settore da parte delle Fiamme Gialle e dall’intensificazione dell’attività di contrasto agli illeciti nella commercializzazione in contrabbando di prodotti soggetti ad accisa, con ingenti danni all’erario nazionale e dell’Unione Europea, nonché ai consumatori. I controlli proseguiranno per tutta la giornata.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

L'infermiere e la Legge Gelli: corso di formazione dell'Opi Caserta - https://t.co/ilpJX7kcV9

Maturità 2018, prova di italiano: tra i temi persecuzioni razziali, Moro e De Gasperi - https://t.co/nksWJRmpVk

Mondragone, Museo Civico: in arrivo nuovo finanziamento regionale - https://t.co/5MO5NjpY7n

Gorizia, cuccioli dall'Ungheria nascosti in bagagliaio: 4 denunce - https://t.co/ZxPyHRD9NT

Condividi con un amico