Campania

Cosentino: Riesame ripristina custodia cautelare ma si attende Cassazione

 Caserta. Non c’è pace per Nicola Cosentino. Il Tribunale del Riesame di Napoli ha, infatti, accolto il ricorso presentato dalla Procura in merito alla scarcerazione dell’ex deputato del Pdl e, dunque, all’applicazione della misura cautelare.

I giudici della Libertà si sono opposti alla scelta dei “sentenziatori” dei due processi a carico di Cosentino, ovvero “Il principe e la scheda ballerina” e quello legato al concorso esterno in associazione camorristica.

Lo stato di custodia cautelare non è, comunque, esecutivo, dato che bisogna attendere il responso della Cassazione, a cui, tra l’altro, gli avvocati difensori del politico faranno, probabilmente, appello per la decisione odierna del Riesame.

Attualmente l’ex sottosegretario ed ex coordinatore campano del Pdl è detenuto per una misura cautelare scaturita dal processo ossequente il monopolio della gestione dei carburanti nel casertano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico