Campania

Cancro e Terra dei Fuochi, chirurghi a confronto

 Napoli.Fino al 6 giugnoNapolisarà stata la capitale italiana della chirurgia. Al Centro Congressi della Stazione Marittima, si è tenuto il congresso nazionale di chirurgia, denominato “Chirurgie, il Futuro, i Giovani Chirurghi”.

L’evento ha visto la partecipazione di oltre 600 relatori e di circa 2000 chirurghi impegnati con varie modalità formative anche di elevato livello tecnologico.

“Il Titolo del Congresso evidenzia come attraverso le diverse correnti di pensiero tecnico e gestionale l’evoluzione è talmente veloce che la proiezione nel futuro rasenta l’attuale e che i Giovani Chirurghi sono e devono essere i principali protagonisti nonché il bersaglio di ogni modalità formativa. I nostri giovani, infatti, oltre ad essere discenti privilegiati, hanno collaborato alla stesura del Programma Scientifico e molti di loro assurgeranno anche a ruoli attivi quali moderatori o relatori di molte sessioni. Ma abbiamo anche voluto confrontarci con alcune grandi questioni aperte sui nostri territori”, ha spiegato il presidente del Congresso Marco De Fazio.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico