Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Comune aderisce a società Acquedotti

 Castel Morrone. L’Amministrazione Comunale di Pietro Riello ha deciso di passare con la società Acquedotti SCpA.

Infatti, con il Consiglio Comunale tenutosi nella serata di venerdì 6 giugno, con il voto della sola maggioranza consiliare, l’Amministrazione Comunale ha approvato l’unico punto posto all’Ordine del Giorno che riguardava appunto la questione idrica con l’adesione alla società Acquedotti SCpA.

In pratica il Comune di Castel Morrone è difatti entrato in questa nuove società acquisendo una quota azionaria al pari di altri comuni consorziati. Bisogna altresì ricordare che questa nuova società altro non è che una società pubblico-privata che già gestisce le reti idriche di altri comuni della Regione Campania non da ultimo, prima di Castel Morrone, identica operazione è stata compiuta dal Comune di Cancello ed Arnone.

In merito a questa specifica questione è intervenuto il primo cittadino morronese Pietro Riello il quale ha affermato “la deliberazione adottata venerdì scorso in Consiglio Comunale è solo il via al passaggio di gestione della nostra rete idrica comunale. Al momento ed in via provvisoria la rete è ancora in gestione al Consorzio Idrico Terra di Lavoro, ma appena ultimati gli atti propedeutici al passaggio di gestione il tutto passerà nelle mani di questo nuovo soggetto”.

Bisogna anche ricordare, ad onor di cronaca, che in Consiglio Comunale sono stati analizzati vari aspetti di questa nuova gestione come ha fatto notare anche il Consigliere Antonio Damiano, il quale ha evidenziato una serie di benefici che ne verrebbero da questa nuova gestione.

In pratica, la società Acquedotti SCpA si è impegnata in una serie di migliorie alla rete idrica che consentiranno di economizzare al massimo il problema delle perdite e dello spreco di acqua, restando nel contempo la tariffa idrica invariata il tutto a beneficio dei soli cittadini morronesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico