Teverola

Rissa tra vicini, esploso colpo di pistola: quattro arresti

 Teverola. Quattro persone sono state arrestate a Teverola dai carabinieri per una rissa durante la quale è stato esploso anche un colpo di pistola.

Su richiesta della centrale operativa, i militari del reparto territoriale di Aversa sono intervenuti in via XI Febbraio, dove era in corso una rissa, nata per futili motivi di vicinato legati al parcheggio di autovetture, tra T.A., 55 anni, T.S., 32, C.R., 32, e C.M., 30, tutti del posto.

Durante la colluttazione, uno degli arrestati ha esploso un colpo d’arma da fuoco in aria, a scopo intimidatorio, con una pistola calibro 7,65, regolarmente detenuta. Sul luogo della rissa, infatti, è stata rinvenuta un’ogiva dello stesso calibro, sottoposta a sequestro insieme alla pistola e, a scopo cautelativo, ad altre armi (un revolver Smith & Wesson 357 magnum, con 25 cartucce, e una pistola scenica simile a quella in dotazione alle forze di polizia), anche queste regolarmente detenute.

Due degli arrestati sono stati accompagnati in ospedale per curarsi da contusioni al volto e al ginocchio subite durante la rissa. I quattro sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico