Teverola

Giovani Teverola: “Che fine ha fatto il Forum?”

 Teverola. L’associazione “Giovani Teverola” si chiede che fine abbia fatto il Forum dei Giovani e cosa abbia in cantiere.

“Ormai è passato circa un mese e mezzo dall’elezione avvenuta il 14 aprile – affermano dal sodalizio – ed un mese dall’insediamento e dalla prima riunione dell’assemblea. Dal 24 aprile in poi silenzio assoluto, l’assemblea non è stata ancora convocata, ma cosa più grave è che non è stata avanzata nessuna proposta ne alcun progetto da parte del gruppo di maggioranza voce ai giovani. Noi in prima persona, vista la mancanza della convocazione dell’assemblea, senza cariche ma con braccia e menti stiamo realizzando iniziative, alcune in altre invece che hanno già raccolto ampi consensi. In questo mese e mezzo abbiamo organizzato la visione della finale di coppa Italia, stiamo girando un corto sui giovani teverolesi e per il primo giugno saremo in piazza con un torneo di Xbox”.

“Ci ritroviamo ad avere un Forum dei giovani – continuano – che si è insediato, ma che ad oggi non ha ancora una struttura, infatti non sono state stabilite le deleghe dei componenti, non sono state previste commissioni e cosa ancora più grave non sono stati nominate cariche, importantissime, come quella del tesoriere, del segretario e del vicepresidente. L’unico argomento che si è portato in assemblea fino a questo momento è stato il ricorso elettorale, del gruppo voce ai giovani, per la mancata elezione del loro quinto componente di lista. Più volte il gruppo della maggioranza ha dichiarato di voler aspettare la decisione della commissione elettorale sulla questione, prima di aprire i lavori del forum e di strutturarlo. Passati ormai quasi due mesi, noi diciamo che non si può più aspettare, c’è bisogno di iniziare i lavori e soprattutto di portare avanti qualche iniziativa per i giovani del nostro territorio. A nostro avviso, non si può attendere la decisione su un singolo elemento e contemporaneamente mettere da parte duemila ragazzi della nostra città, che ad oggi ci troviamo a rappresentare, ragazzi che sono venuti a votare e che non possono essere penalizzati per la decisione che riguarda un solo cittadino”.

“Questa paralisi del forum, – concludono – giustificata secondo loro da una causa ad personam, non è accettabile, visti soprattutto i tempi ristretti che questa assemblea ha per operare, ricordando che resterà in carica solo fino a Marzo del prossimo anno. Ci auguriamo che questa nostra ‘critica’ possa in qualche modo far cambiare opinione al gruppo di maggioranza voce ai giovani, che al più presto venga convocata la seconda riunione, che il forum venga strutturato definitivamente, ma soprattutto che si inizi a lavorare per i quasi duemila ragazzi teverolesi che rappresentiamo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico