Sant’Arpino

Scrutatori scelti tra disoccupati e studenti: soddisfazione dei Gd

 Sant’Arpino. Come annunciato dalla maggioranza consiliare sarà formalizzata e resa operativa la proposta dei Giovani Democratici e del delegato regionale di scegliere gli scrutatori per le prossime elezioni Europee tra i disoccupati e gli studenti.

Il segretario dei Gd, Davide D’Elia, e la presidente, Ivana Tinto, si mostrano soddisfatti per l’esito positivo della loro proposta e fiduciosi nella strada intrapresa da alcuni mesi, ossia quella di un’opposizione propositiva e costruttiva all’amministrazione, commentando: “Fermamente convinti e coscienti della nostra posizione in merito all’attuale vicenda storico-politica di Sant’Arpino, così come palesate anche in occasione del Consiglio comunale aperto dello scorso marzo, siamo nel contempo decisi nel concentrare le nostre energie positive e propositive per evitare che il nostro paese rimanga impantanato. La proposta è dettata dalla voglia di dare un segno tangibile ai tanti senza reddito della nostra sensibile attenzione ai problemi che affliggono la nostra comunità”.

“Apprendiamo con piacere – continua il delegato regionale del Partito Democratico santarpinese Antonio D’Errico – che l’amministrazione ha colto la nostra proposta e ci auguriamo che la stessa noi rimanga un caso isolato, perché il bene della nostra comunità è prioritario e vale a prescindere da tutto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico