Sant’Arpino

Europee, Patriciello nella sezione del Nuovo Psi

 Sant’Arpino. Bagno di folla nella prima iniziativa targata Npsi a Sant’Arpino per il dibattito pubblico “Più Italia in Europa, meno Europa in Italia” con la presenza dell’europarlamentare Aldo Patriciello e dei vertici del partito provinciale rappresentati dal segretario provinciale Marco Ricci ed il suo vice Francesco Brancaccio.

Come avevamo promesso – dichiara il segretario di sezione Gennaro Vitale – noi a Sant’Arpino vogliamo e dobbiamo portare un nuovo modello di fare politica. Basta con le scelte verticistiche e le imposizioni dei candidati,al primo posto noi mettiamo i cittadini e con loro vogliamo scegliere i processi politici per la nostra amata comunità. Per questo abbiamo voluto fortemente la presenza di Patriciello in questo territorio non per la solita passerella elettorale ma perché vogliamo che i nostri cittadini conoscano in prima persona coloro che voteranno.

Entusiasti dell’esito dell’evento i vertici provinciali del partito che sono intervenuti al dibattito. “L’Europa che abbiamo sempre sognato, l’Europa in cui abbiamo sempre creduto e per cui abbiamo combattuto, non è quella attuale. – dichiara il vicesegretario provinciale Brancaccio – Stiamo subendo una forzatura politica ed economica da parte della Germania che con il fiscal compact frena la crescita di determinati paesi della comunità Europea ed inoltre cerca di gestire i governi locali approvando o imponendo la scelta di Premier a lei graditi. Infatti, dopo al governo Berlusconi, ultimo esecutivo votato e scelto dal popolo italiano, abbiamo dovuto accettare tre governi imposti dall’alto governi che hanno messo in ginocchio il nostro Paese. Per questo in Europa ci batteremo per la riduzione della burocrazia, per l’accelerazione dell’unione politica, economica e bancaria dell’Europa,ma soprattutto per l’elezione popolare diretta del presidente della Commissione Europea per evitare altre imposizioni o scelte dall’alto. Noi come partito crediamo che tali battaglie saranno seguite in modo certosino e con la passione che ha sempre dimostrato Aldo e per questo ci impegniamo a sostenere ed a far votare l’onorevole Patriciello”.

Apprezzato l’intervento del consigliere comunale e coordinatore dell’agro atellano, Pezone, proponendo all’amministrazione l’attivazione di uno sportello Europa con lo scopo di dare più slancio alla comunità di e creerà più collaborazione tra Ente, cittadino ed Europa.

Da rilevare la presenza in sala del sindaco di Gricignano, Andrea Moretti, e dell’ex sindaco di Succivo Francesco Papa, e del consigliere comunale Gianni Colella, oltre ad altri amministratori dell’agro atellano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico