Sant’Arpino

Diritto alla Famiglia, seminario al Palazzo Ducale

 Sant’Arpino. In occasione della quarta “Settimana del Diritto alla Famiglia” indetta dalla Federazione Progetto Famiglia Onlus, l’amministrazione comunale retta dal sindaco facente funzioni Gianluca Fioratti organizza un seminario dal titolo “Se non diventerete come bambini…Famiglia, crisi, diritti, valori, proviamo a fare chiarezza…insieme”.

L’iniziativa, che si terrà giovedì 15 maggio, a partire dalle ore 18, nella sala convegni del Palazzo Ducale “Sanchez De Luna”, in piazza Umberto I, è stata organizzata in collaborazione con l’associazione “Insieme”. Una maratona di 200 eventi in 200 città d’Italia quella organizzata dalla Federazione, che quest’anno ha come tema centrale “la famiglia, risposta alla crisi”, a cui l’amministrazione comunale di Sant’Arpino ha voluto prendere parte. Interverranno, oltre a Fioratti, la consigliera Imma Quattromani (nella foto), la presidente dell’associazione “Insieme” Laura Morelli e la vicepresidente Barbara D’Anna.

“Un’iniziativa – dichiarano Fioratti e Quattromani – a cui la nostra amministrazione ha voluto aderire con grande entusiasmo rispondendo all’invito della Federazione Progetto Famiglia Onlus. La data che abbiamo scelto, ossia il 15 maggio, è una data importante nella quale si celebra la Giornata Internazionale della famiglia proclamata dall’Assemblea Genarale della Nazioni Unite nel 1993 con l’obiettivo di promuovere la consapevolezza delle problematiche relative alla famiglia accrescendo la conoscenza dei processi sociali e demografici che la interessano. Grazie al convegno di giovedì potremo affrontare tematiche importanti come quella del sostegno alla genitorialità e della centralità della famiglia nella società moderna grazie agli interventi della presidente dell’associazione Morelli e della vicepresidente D’Anna a cui va il nostro ringraziamento. Un’opportunità per dimostrare il sostegno alle famiglie da parte delle istituzioni, a partire dal Comune attraverso una maggiore comprensione dei problemi e dei bisogni legati alla famiglia stessa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico