Napoli Prov.

Europee, Iazzetta (FdI): “Una destra con donne protagoniste”

 Mondragone. Venerdì 9 maggio, alle ore 17.30, nella sede locale di Fratelli d’Italia, “La Primavera Mondragonese”, in via Venezia 169, alla presenza dell’onorevole Edmondo Cirielli, partirà ufficialmente la campagna elettorale a Mondragone.

In occasione della presentazione del candidato europeo Antonio Iannone, presidente della Provincia di Salerno, partirà il progetto di respiro regionale “Donne a testa alta!” che vedrà donne politicamente impegnate a difendere un’idea di politica proiettata verso il futuro e non verso epoche giurassiche.

Si tratteràdi una rete di donne di partito, candidate alle prossime Europee ed amministrative, donne che già rivestono ruoli amministrativi, nonchè militanti, capaci di farsi forza l’una con l’altra, che, partendo dal confronto, porteranno avanti una serie di iniziative e progetti volti alla valorizzazione della figura femminile che di sicuro non può essere rappresentata dalle quote rosa ma dalla consapevolezza del proprio valore di donne.

La responsabile di questa iniziativa, Mina Iazzetta, portavoce del circolo locale “La Primavera Mondragonese” dichiara: “Fratelli d’Italia è l’unico partito ad avere una leader nazionale donna, Giorgia Meloni, una donna che ha fatto una scelta molto coraggiosa nel momento in cui, mettendosi in gioco, ha creato un partito che, siamo certe, diventerà il punto di riferimento della destra, intesa come destra moderna ed Europea. Una destra nuova, fatta di persone che hanno valori, pensieri, una destra che ritorni a pensare al benessere del Paese. Una donna che non ha mai curato l’aspetto glamour della politica, ma bada ai contenuti. Una donna di carattere. Tempo fa si diceva che se gli uomini politici hanno fallito, forse solo le donne avrebbero potuto salvare il Paese, invece, ci è toccato assistere al totale svilimento della donna. Giorgia Meloni non si è mai piegata a questo schema e, come lei, anche tante altre donne, nelle retrovie, abbiamo mantenuto la stessa dignità. Siamo certe, che un domani saluteremo una Merkel all’italiana, più carina e minuta ma altrettanto tosta e soprattutto che faccia gli interessi dell’Italia così come la Merkel li fa della Gemania. Ed è seguendo questo solco tracciato dalla nostra Leader, Giorgia Meloni, e, considerate le tante difficoltà che tuttora le donne incontrano in politica, prenderà vita questo progetto che non vuole essere strumento di campagna elettorale per le europee ma costituire un ampio coordinamento di donne e parte da un’idea nata ad Atreju a Settembre 2013″.

Il gruppo costituente formato da: Serena Albano, consigliere provinciale di Napoli; Maria Rosa Lombardo, candidata sindaco di Roccaromana; Tania Lazzerotti, vicesindaco di Cava de Tirreni; Elisa Russo, presidente dell’associazione “La Forza delle Donne”, nonché candidata alle Europee; Giovanna Maietta, candidata alle Europee; Mina Iazzetta, portavoce di Mondragone; Maria Rita Magnotta, portavoce di Recale; Marianna Acconcia, candidata al consiglio comunale di Portico di Caserta; Elena Severino, membro del direttivo provinciale; Francesca Pollio, membro del direttivo della sezione di Casoria, quale responsabile delle politiche sociali, ha giàricevuto numerose adesioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico