Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Tartaglione: “La Giunta non può sostituirsi ai promotori dello sport”

 Marcianise. Che l’amministrazione comunale voglia sostenere il calcio marcianisano è un dato di fatto, e lo stesso sindaco Antonio De Angelis lo ha ribadito al tavolo tecnico, riunitosi nella mattina del 28 maggio in sala giunta, ed allargato anche al presidente dell’Asd Marcianise, Raffaele D’Anna.

Il nocciolo della questione per la locale fascia tricolore e per l’esecutivo resta l’individuazione delle possibili strategie operative utili allo scopo. Insieme al primo cittadino, gli assessori Biagino Tartaglione, Filippo Topo e Giovanni Santoro, con delega rispettivamente allo Sport, all’Edilizia Pubblica ed all’Urbanistica. Per il club calcistico, oltre al patron D’Anna, anche la vicepresidente Laura D’Anna ed il direttore generale Salvatore Bruno D’Anna.

Argomenti chiave del vertice: la manutenzione dello stadio Progreditur e il reperimento di fondi per la nuova stagione. Numerose le ipotesi avanzate nel corso della discussione e che saranno prossimamente vagliate dall’amministrazione e dalla coalizione di maggioranza. Dal canto loro, i rappresentanti dell’Asd Marcianise hanno proposto la costituzione di una task force congiunta, con delegati dell’esecutivo e della società, per un’operazione di fund raising, ovvero di raccolta fondi.

L’assessore Tartaglione si è dichiarato invece propenso all’attivazione di forme di azionariato popolare, sebbene disponibile ad accogliere e ad impegnarsi per qualsiasi altra iniziativa individuata e condivisa alla prossima riunione di giunta, prevista per il prossimo venerdì, e nel primo vertice di maggioranza utile.

Sulla manutenzione dello stadio sono invece intervenuti gli assessori Topo e Santoro, che si sono impegnati a verificare le disponibilità economiche del Comune. In proposito, Tartaglione ha commentato: “Una squadra di governo ha la responsabilità di valorizzare lo sport sul territorio che è chiamato ad amministrare, avendo cura di accertarsi che per tutte le discipline siano create le condizioni ottimali per la loro pratica. Per questo ogni esecutivo deve sostenerne per quanto possibile i fautori, accompagnandoli nel loro percorso, senza però sostituirsi ad essi. Con tali premesse, apparirà chiaro che, dopo le opportune valutazioni, il sindaco e l’intera giunta faranno il possibile per il calcio marcianisano, convinti che il presidente D’Anna saprà ad ogni modo proseguire lungo il cammino intrapreso, e regalare ai suoi tifosi nuove emozioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico