Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Question Time, la Giunta risponde agli studenti del “Ferraris”

 Marcianise. Protocolli d’intesa tra istituti scolastici, Comune, aziende, ed organizzazioni territoriali di industriali e commercianti, finalizzati a corsi ed a tirocini utili al miglioramento della formazione dei ragazzi per un loro futuro inserimento nel mondo del lavoro.

E’ stata questa una delle richieste più ricorrenti degli allievi dell’Itis “Ferraris”, scuola che, nella mattina di lunedì 26 maggio, ha ospitato la seconda seduta del Question Time itinerante. Nei 16 quesiti complessivi, formulati dagli alunni, hanno trovato posto: ambiente, politiche sociali, sistemazione aree verdi, Puc, riqualificazione viaria.

All’appuntamento per l’amministrazione erano presenti: il sindaco Antonio De Angelis, l’intera giunta, il coordinatore del Civico consesso, Giuseppe Tartaglione, ed i consiglieri comunali Danila Trombetta e Domenico Amarando. Subito dopo i saluti della dirigente Maria Puca, e l’avvio dei lavori da parte del presidente Tartaglione, è stata la volta del primo cittadino che, chiamato a rispondere sulla possibilità di affidare agli allievi del ramo artistico campagne di promozione eventi o di sensibilizzazione, si è dichiarato favorevole, ricordando come l’Ente locale abbia già in passato avviato collaborazioni di questo tipo.

Sulla stessa lunghezza d’onda, il suo vice Enrico Accinni che, su precisa richiesta di un’alunna, si è impegnato a verificare la fattibilità dell’attivazione di borse di studio per ragazzi meritevoli che intendano perfezionare la loro formazione presso la Design School del Tarì.

L’assessore Biagino Tartaglione, dal canto suo, ha invece reso noto che l’amministrazione sta provvedendo alla redazione di bandi per l’affidamento a terzi di aree verdi da manutenere e valorizzare. Numerosi i quesiti sull’ambiente, rivolti al delegato Enrico Tartaglione che ha riferito del prossimo avvio dei lavori di bonifica parziale di Santa Veneranda, nelle more del reperimento dei fondi per il suo completamento, ed ha spiegato le funzioni dell’ecopunto che attualmente supplisce l’isola ecologica per il conferimento di alcuni tipi di rifiuti domestici.

Ad illustrare alcuni degli interventi previsti dal Piano di Zona dell’Ambito C5 e rivolti alle fasce deboli della popolazione, l’assessore Anna Arecchia che ha informato dell’imminente attivazione dei servizi destinati agli anziani: il telesoccorso, che ne interesserà complessivamente 110, nonché l’assistenza domiciliare e l’assistenza domiciliare integrata.

Sulla riqualificazione viaria, l’assessore Filippo Topo ha sottolineato che l’esecutivo, anche grazie al cospicuo capitolo di bilancio, provvederà al rifacimento di strade periferiche, delle relative condutture idriche e della rete fognaria.

Il delegato all’Urbanistica, Giovanni Santoro, ha avuto l’occasione per informare dello stato di avanzamento del Puc, di cui a breve saràpresentato il preliminare di piano, nonché del miglioramento della macchina amministrativa, promosso anche attraverso la dematerializzazione della documentazione cartacea.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico